Ardea

Cucchi: giudici, integrazione perizia

Non una nuova perizia, ma un'integrazione di quella già effettuata in primo grado per approfondire lo stato di "idratazione e gli evidenti squilibri metabolici che caratterizzarono gli ultimi giorni di Cucchi". Questo il nuovo accertamento tecnico disposto dai giudici della seconda Corte d'Assise davanti ai quali si celebra il terzo processo d'appello ai cinque medici dell'ospedale romano 'Sandro Pertini' imputati nella vicenda della morte di Stefano Cucchi, il giovane geometra romano arrestato nell'ottobre 2009 per droga e morto una settimana dopo in ospedale.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie