Ardea

Casa Donne, tra proteste ok mozione M5s

Con 27 voti favorevoli e 2 contrari l'Aula Giulio Cesare ha votato la mozione presentata dalla consigliera Gemma Guerrini (M5S) sulla Casa Internazionale delle Donne. Si è arrivati al voto nonostante le proteste dell'opposizione e delle attiviste. "Siamo qua per rilanciare il progetto della Casa Internazionale delle Donne - ha detto Guerrini intervenendo tra le proteste - Basta all'inerzia, alla negligenza e all'incuria perché il debito più grande verso la della città è stato maturato da chi in questi decenni la città ha governato. Chiediamo di valutare la creazione all'interno del complesso del Buon Pastore di un centro di coordinamento gestito da Roma Capitale dei servizi per il sociale e pari opportunità diffusi, e a prevedere il coinvolgimento delle realtà associative mediante appositi bandi". Rivolgendosi alla 'platea' in protesta: "Avete paura della verità". Dopo il voto "la seduta è sospesa a causa dei disordini", ha annunciato a questo punto il presidente Marcello De Vito.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie